Home PoliticaMondo Adidas scarta l’accordo con Kanye West per le osservazioni antisemite

L’azienda tedesca di abbigliamento sportivo Adidas hatagliare i legami con Kanye West dopo che il rapper ha fatto una serie di osservazioni antisemite.

La società ha dichiarato in una dichiarazione martedì che “non tollera l’antisemitismo o qualsiasi altro tipo di incitamento all’odio”, aggiungendo che i commenti del rapper – che l’anno scorso ha cambiato il suo nome in Ye – sono “inaccettabili, odiosi e pericolosi”.

“La società ha preso la decisione di terminare la partnership con Ye con effetto immediato, cessare la produzione di prodotti a marchio Yeezy e interrompere tutti i pagamenti a Ye e alle sue società. Adidas interromperà l’attività di Adidas Yeezy con effetto immediato”, si legge nella dichiarazione, aggiungendo che ciò dovrebbe raggiungere i profitti dell’azienda per l’anno per un importo di circa 250 milioni di euro.

La mossa è arrivata poco meno di tre settimane dopo che Adidas ha annunciato che la partnership con il rapper era “in fase di revisione”, dopo quelli che ha definito “ripetuti sforzi per risolvere privatamente la situazione”.

Il rapper aveva affermato di poter fare tutti i commenti antisemiti che voleva senza mettere in pericolo la sua collaborazione con Adidas. In un podcast il 16 ottobre, West vantato: “Il fatto che sia Adidas è tipo, posso letteralmente dire stronzate antisemite e non possono lasciarmi cadere”. L’episodio del podcast è stato successivamente cancellato.

All’inizio di questo mese, West indossava un “Le vite bianche contanoT-shirt ad una sfilata di moda a Parigi e ha fatto numerosi commenti antisemiti su programmi TV e sui social. La casa di moda Balenciaga ha interrotto i legami con West la scorsa settimana, Vogue ha detto che “non ha intenzione” di lavorare di nuovo con lui e l’account Twitter del rapper era bloccato.

Josef Schuster, presidente del Consiglio centrale degli ebrei in Germania, aveva esortato l’Adidas a porre fine alla sua partnership con l’Occidente, un appello ripreso da un certo numero di politici tedeschi.

Il vice leader parlamentare dei Verdi Konstantin von Notz ha dichiarato in un’e-mail prima dell’annuncio dell’Adidas che era “molto sorprendente” che l’accordo fosse ancora in vigore e ha invitato il gigante dell’abbigliamento sportivo a “porre fine immediatamente a tutti i rapporti commerciali con Kanye West”.

Fonte: ilpolitico.eu

Articoli correlati