Home PoliticaMondo Elon Musk porrebbe fine al divieto di Trump su Twitter

Elon Musk porrebbe fine al divieto di Trump su Twitter

da Notizie Dal Web

Il CEO di Tesla Elon Musk ha dichiarato martedì che avrebbe posto fine al divieto permanente dell’ex presidente Donald Trump da Twitter.

“Penso che non fosse corretto bandire Donald Trump”, ha detto Musk in un’intervista dal vivo al Financial Times. “Penso che sia stato un errore perché ha alienato gran parte del Paese e alla fine non ha portato Donald Trump a non avere voce in capitolo”.

Musk e il consiglio di amministrazione di Twitterconcordato un accordo il mese scorsoper il miliardario di acquistare la piattaforma per $ 44 miliardi.

Musk ha detto martedìLa decisione di Twitter di avviare Trump dall’appnel gennaio 2021 era “moralmente cattivo” e “sciocco all’estremo”. Ha aggiunto che i cosiddetti permaban “dovrebbero essere estremamente rari e davvero riservati agli account che sono bot” o agli account spam.

“Se dicono qualcosa che è illegale o comunque solo distruttivo per il mondo, allora dovrebbe esserci forse un timeout, una sospensione temporanea. … Ma penso che i permaban minano fondamentalmente la fiducia in Twitter”, ha detto Musk.

Mentre la proprietà di Twitter da parte di Musk avrebbe apparentemente revocato il divieto dell’ex presidente, Trumpha detto a Fox News il mese scorsoche non sarebbe tornato sull’app e sarebbe rimasto invece sulla sua piattaforma, Truth Social. Musk martedì ha citato l’uso da parte di Trump di Truth Social come motivo per cui il divieto permanente di Twitter su Trump non ha funzionato per metterlo a tacere.

“Ora sarà su Truth Social, così come gran parte della destra negli Stati Uniti”, ha detto Musk. “Quindi penso che questo potrebbe finire per essere, francamente, peggio che avere un unico forum in cui tutti possono discutere”.

Fonte: ilpolitico.eu

Articoli correlati