Home Politica I guai dell’impero: nuovo libro sul generale Smedley Butler

I guai dell’impero: nuovo libro sul generale Smedley Butler

da Notizie Dal Web

Ci sono aspetti della storia di ogni paese di cui pochi sono orgogliosi. Quello che normalmente accade è che questi aspetti vengono dimenticati, immeritatamente.

Quando gli Stati Uniti divennero un impero nel 1898, si misero in moto una serie di tragici eventi; eventi con cui stiamo ancora vivendo. Le storie degli interventi degli Stati Uniti in Cina, Filippine, Messico, Nicaragua, Panama, Haiti (e altri di cui non riesco a tenere traccia) rendono più sensate le storie attuali di queste nazioni. Gli americani possono aver dimenticato, ma quelle nazioni no. Puoi capire cosa pensano degli Stati Uniti.

Non sono d’accordo con tutto I gangster del capitalismo: Smedley Butler, i marines e la creazione e la distruzione dell’impero americano, di Jonathan M. Katz. Ma fa un ottimo lavoro nel guardare la carriera di uno dei più interessanti di tutti gli americani, il generale del corpo dei Marines Smedley Butler.

Era il più decorato di tutti i marines e si è fatto salire dai gradi più bassi incaricati a maggiore generale. Ora è famoso soprattutto per essere tornato in me dopo essere andato in pensione: “Ho contribuito a rendere il Messico, in particolare Tampico, sicuro per gli interessi petroliferi americani nel 1914. Ho contribuito a rendere Haiti e Cuba un posto decente per i ragazzi della National City Bank dove raccogliere Ho aiutato a purificare il Nicaragua per la banca internazionale Brown Brothers nel 1909-1912. Ho portato alla luce la Repubblica Dominicana per gli interessi americani dello zucchero nel 1916. In Cina ho aiutato a fare in modo che la Standard Oil non venisse molestata. “

Alla fine Butler si stancò di vedere i suoi Marines morire per i “banchieri” e le società politicamente collegate. Una caratteristica interessante del libro è il modo in cui l’autore va alla versione odierna di ciascuno dei luoghi esatti in cui Butler ha visto l’azione e vede qual è il risultato di ciò ora (o almeno nei mesi appena precedenti il ​​Covid).

Davvero, altamente raccomandato. Forse è il destino immutabile di ogni grande nazione rompere i propri confini e diventare un impero. Ma in ogni caso, la storia finisce in sangue, lacrime, declino e persino bancarotta.

Il post I guai dell’impero: nuovo libro sul generale Smedley Butler è apparso per primo Blog di Antiwar.com.

Fonte: antiwar.com

Articoli correlati