Home PoliticaMondo I poliziotti protestano a Bruxelles mentre i sindacati si arrabbiano con i politici per la sicurezza della polizia

I poliziotti protestano a Bruxelles mentre i sindacati si arrabbiano con i politici per la sicurezza della polizia

da Notizie Dal Web

Gli agenti di polizia scendono in piazza a Bruxelles di lunedi, poiché gli ufficiali chiedono maggiore sostegno al governo per la violenza contro i poliziotti.

La protesta è stata annunciata da quattro sindacati di polizia all’inizio di questo mese dopo che un ufficiale era pugnalato a morte a Bruxelles, sollevando preoccupazioni circa la sicurezza dei loro membri.

Vincent Houssin, vicepresidente del sindacato di polizia VSOA, ha affermato che i politici hanno ignorato la questione per troppo tempo. “Da più di 20 anni affrontiamo la violenza contro la polizia, da più di 10 anni lavoriamo a un piano d’azione. È giunto il momento che il governo finalmente lavori effettivamente sulla tolleranza zero”, ha affermato.

La manifestazione è iniziata lunedì mattina presto, con migliaia di partecipanti che dovrebbero raggiungere a piedi il Palazzo di giustizia e terminare in Rue de la Loi alle 13:00, dove incontreranno il ministro dell’Interno Annelies Verlinden, secondo un rappresentante sindacale.

La protesta arriva il giorno dopo l’inaspettata vittoria del Marocco contro il Belgio ai Mondiali rivolta e scontri tra sostenitori marocchini e polizia in diverse città belghe, tra cui Bruxelles. Houssin disse dopo l’incidente di domenica che la situazione sta andando di “male in peggio”.

Non è stato possibile raggiungere Annelies Verlinden per un commento al momento della pubblicazione.

Fonte: www.ilpolitico.eu

Articoli correlati