Home PoliticaMondo I socialdemocratici di Scholz affrontano una schiacciante sconfitta nel voto statale della Germania settentrionale

I socialdemocratici di Scholz affrontano una schiacciante sconfitta nel voto statale della Germania settentrionale

da Notizie Dal Web

KIEL, Germania — Domenica l’opposizione di centrodestra tedesca ha ottenuto una forte vittoria nello stato tedesco settentrionale dello Schleswig-Holstein, assestando un duro colpo al Partito socialdemocratico (SPD) del cancelliere Olaf Scholz.

L’Unione Cristiano Democratica (CDU), che ha perso potere a livello nazionale nelle elezioni generali dello scorso anno, ha ottenuto il 43 per cento dei voti nello Schleswig-Holstein, secondo proiezioni iniziali dall’emittente pubblica NDR. Si tratta di un guadagno di 11 punti percentuali rispetto alle ultime elezioni statali del 2017, il che significa che il premier in carica della CDU Daniel Günther sarà in grado di governare per altri cinque anni.

Al contrario, l’SPD ha subito una schiacciante sconfitta nello stato settentrionale, ottenendo solo il 15,5 per cento dei voti, quasi 12 punti percentuali in meno rispetto a cinque anni fa, secondo le proiezioni. L’SPD è stato addirittura superato dai Verdi, che sono arrivati ​​​​secondi con il 17 percento, guadagnando circa 4 punti. Il Partito Liberale Democratico (FDP) liberale è sceso di circa 4,5 punti al 7%. L’SPD di Scholz governa con i Verdi e il FDP a livello nazionale.

Si prevede che l’alternativa di estrema destra per la Germania (AfD) vincerà solo il 4,9%, il che significa che rischia di perdere l’ostacolo del 5% richiesto per l’ingresso in parlamento. La Südschleswigscher Wählerverband, o South Schleswig Voters’ Association, un partito che rappresenta le minoranze danese e frisone nello Schleswig-Holstein, ha quasi raddoppiato i suoi voti e ottenuto il 6%.

Sebbene le elezioni statali in Germania rappresentino solo in misura limitata lo stato d’animo politico nazionale più ampio – e gran parte della forte performance della CDU nello Schleswig-Holstein è stata attribuita alla popolarità del premier Günther – i risultati stabiliscono una tendenza preoccupante per il cancelliere Scholz prima di un altro ancora più importanti elezioni regionali in Renania settentrionale-Vestfalia, lo stato più popoloso della Germania, domenica prossima. Nel Nord Reno-Westfalia, la CDU e l’SPD sono statetesta a testa nei sondaggi, con la CDU che ha guadagnato un piccolo vantaggio negli ultimi giorni.

Scholz è stato accusato in patria e all’estero di essere troppo esitante nel suo sostegno all’Ucraina contro l’aggressione russa e diaver comunicato malesui motivi della sua riluttanza.

Al contrario, il leader della CDU a livello nazionale, Friedrich Merz, ha messo a segno un colpo di stato la scorsa settimana visitando Kiev e assumendo un ruolo da statista in un incontro con il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy.

La vittoria nello Schleswig-Holstein aiuterà Merz a rafforzare il suo ruolo di leader dell’opposizione, dopo che un altro voto di stato nel Saarland a marzo – le prime elezioni tedesche da quando Merz ha assunto la guida della CDU all’inizio di quest’anno – ha portato a un grande vittoria per i socialdemocratici.

Questo articolo è stato aggiornato.

Fonte: ilpolitico.eu

Articoli correlati