Home PoliticaMondo Il Burkina Faso chiede il ritiro delle truppe francesi

Il Burkina Faso chiede il ritiro delle truppe francesi

da Notizie Dal Web

Il Burkina Faso ha chiesto alla Francia di ritirare centinaia di truppe di stanza nel Paese per combattere il terrorismo, ha annunciato lunedì un portavoce del governo, confermando rapporti precedenti sui media francesi.

I soldati francesi hanno un mese per lasciare il Paese, ha detto Jean-Emmanuel Ouédraogo in un colloquio sull’emittente pubblica RTB.

“Non si tratta di porre fine alle relazioni diplomatiche tra il Burkina Faso e la Francia”, ha aggiunto Ouédraogo. “Contiamo sui nostri amici per il supporto, ma è soprattutto un supporto in termini materiali, per aiutarci a dotare i nostri volontari per la difesa della nostra patria”.

Da allora circa 400 soldati francesi sono stati inviati in Burkina Faso 2018, come parte degli sforzi della Francia per frenare l’espansione dei gruppi terroristici nella regione del Sahel.

La presenza della Francia nella sua ex colonia è stata messa in discussione negli ultimi mesi, a seguito di un colpo di stato militare che ha portato al potere giovani soldati sotto la guida del capitano Ibrahim Traoré lo scorso settembre.

Su Domenica, il ministero degli Esteri del Burkina Faso ha chiesto ufficialmente alla Francia di ritirare le sue truppe, in una lettera indirizzata a Parigi, secondo quanto riportato da Agence France-Presse.

Il presidente francese Emmanuel Macron ha successivamente chiesto “chiarimenti” su tale richiesta.

“Allo stato attuale, non vediamo come possiamo essere più chiari di così”, ha detto lunedì Ouédraogo.

“Sono gli stessi burkinabé che acconsentiranno ai sacrifici necessari per la liberazione del nostro territorio”, ha aggiunto il portavoce.

Dopo il golpe, i nuovi leader del Burkina Faso espresso “la loro volontà di muoversi verso altri partner” nella loro lotta al terrorismo.

La mossa è stata vista da alcuni esperti come tentativo di avvicinarsi alla Russia, cosa che è stata in espansione la sua impronta nella regione.

Fonte: www.ilpolitico.eu

Articoli correlati