Home PoliticaMondo Il cancelliere austriaco afferma che il viaggio per vedere Putin “non è stata una visita amichevole”

Il cancelliere austriaco afferma che il viaggio per vedere Putin “non è stata una visita amichevole”

da Notizie Dal Web

Il cancelliere austriaco Karl Nehammer ha tenuto colloqui “diretti, aperti e duri” con il presidente russo Vladimir Putin lunedì a Mosca.

L’incontro, che secondo Reuters è durato circa 75 minuti, è stato il primo colloquio faccia a faccia di Putin con un leader dell’UE da quando ha ordinato l’invasione dell’Ucraina.

“Questa non è una visita amichevole”, ha detto Nehammer, secondo una dichiarazione del suo ufficio poco dopo l’incontro nella residenza ufficiale di Putin appena fuori Mosca, aggiungendo di aver sollevato la questione dei crimini di guerra da parte delle forze russe.

Successivamente, in una conferenza stampa, il cancelliere austriaco ha affermato di “non avere una visione ottimista” sulla situazione in Ucraina, media locali segnalato.

Nehammer, che ha prestato giuramento come cancelliere quattro mesi fa, ha incontrato sabato il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy a Kiev.

L’Austria è uno dei sei paesi dell’UE che non sono membri della NATO ed è ufficialmente non allineato militarmente, un dato di fatto Nehammerevidenziatoin un tweet che conferma la visita.

Fonte: ilpolitico.eu

Articoli correlati