Home PoliticaMondo Il ministro delle finanze tedesco Lindner vuole tagliare i fondi statali per Schröder

Il ministro delle finanze tedesco Lindner vuole tagliare i fondi statali per Schröder

da Notizie Dal Web

Il ministro delle finanze tedesco Christian Lindner ha chiesto tagli al sostegno finanziario statale per l’ex cancelliere Gerhard Schröder a causa dei suoi legami con gli interessi economici russi sostenuti dal Cremlino.

“Dovrebbero esserci delle conseguenze”, Lindner ha detto al Funke Media Group tedesco in un’intervista pubblicato sabato. “Per me non è più concepibile che un ufficio gli venga fornito dal contribuente”.

Da quando Mosca ha lanciato la sua guerra in Ucraina, Schröder ha dovuto affrontare crescenti pressioni per dimettersi da tutte le sue posizioni presso le compagnie energetiche russe e per denunciare pubblicamente il presidente russo Vladimir Putin. Deve ancora farlo – in a recente intervista con il New York Times, Schröder ha detto che “[non] fa mea culpa” perché “non fa per me”.

Dopo aver servito come cancelliere dal 1998 al 2005, il socialdemocratico beneficia di varie forme di sostegno statale, compreso il finanziamento di un ufficio. Ma Lindner, leader dei Liberi Democratici liberali, ha dichiarato: “Gli ex incaricati di incarichi di primo piano che sembrano essere dalla parte di governi criminali non possono contare sul sostegno di questo Stato”.

Schröder è anche sotto pressione dal suo stesso partito. Saskia Esken, una delle due co-leader dei socialdemocratici, detto un programma radiofonico tedesco all’inizio di questa settimana vuole che Schröder lasci la festa e che sono in corso diverse mozioni per spianare la strada alla sua partenza.

Da parte sua, Lindner ha anche chiesto un rinnovamento più generale dei benefici per gli ex cancellieri e presidenti federali. “In questo contesto, si dovrebbe anche parlare di una sorta di codice d’onore per quanto riguarda il comportamento”, ha affermato.

Fonte: ilpolitico.eu

Articoli correlati