Home PoliticaMondo Il video sembra mostrare le truppe ucraine che sparano al soldato russo catturato

Il video sembra mostrare le truppe ucraine che sparano al soldato russo catturato

da Notizie Dal Web

Un video pubblicato sui social media sembra mostrare le truppe ucraine che sparano a un soldato russo catturato vicino a un villaggio a ovest di Kiev.

Nel video pubblicato lunedì, che il New York Times ha affermato di avere verificato in modo indipendente, un gruppo di soldati ucraini vicino al villaggio di Dmytrivka cammina tra almeno quattro combattenti russi colpiti, che sono legati e sdraiati su una strada di campagna insanguinata.

“Guarda: è ancora vivo, sta ansimando”, dice un membro del gruppo, puntando la telecamera in direzione di uno dei prigionieri, che boccheggia, la testa coperta dalla giacca e i vestiti intrisi di sangue. Uno dei soldati ucraini spara più colpi contro il ferito, che poi tace.

La persona che filma la scena poi fa una panoramica dall’altra parte della strada, dove almeno altri tre soldati russi sono legati e giacciono in pozze di sangue, prima di avvicinarsi a un combattente ucraino e dire: “Gloria all’Ucraina”.

La scena sembra essere stata girata dopo un’imboscata ucraina di una colonna di carri armati russi intorno al 30 marzo, mentre le truppe russe parzialmente ritirato dalle città a ovest di Kiev.

I soldati prigionieri sdraiati a terra indossano bracciali bianchi, comunemente indossati dalle truppe russe, mentre quelli in piedi e in giro hanno le toppe della bandiera e le bracciali blu associate all’esercito ucraino.

Non ci sono stati commenti da parte dei funzionari ucraini sul video. A Bruxelles il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha affermato di non “sapere nulla di quell’incidente specifico”, ma ha sottolineato che tutti i crimini di guerra sono “inaccettabili” e che tali accuse “dovrebbero essere esaminate a fondo”.

Durante il fine settimana, i leader ucraini e occidentali hanno condannato le forze russe per crimini di guerra dopo che autorità, ONG e giornalisti hanno denunciato scoperta di corpi di civili ucraini nella città di Bucha, a una dozzina di chilometri da dove è stato girato il video.

Questo articolo è stato aggiornato per includere i commenti del Segretario generale della NATO Jens Stoltenberg.

Fonte: ilpolitico.eu

Articoli correlati