Home PoliticaMondo La nave da guerra russa Moskva affonda nel Mar Nero

La nave da guerra russa Moskva affonda nel Mar Nero

da Notizie Dal Web

La nave ammiraglia della marina russa del Mar Nero, l’incrociatore missilistico Moskva, è affondata giovedì tardi, un giorno dopo che l’Ucraina ha dichiarato di aver lanciato missili contro la nave da guerra.

Secondo il ministero della Difesa russo, secondo quanto riportato dai media statali Tass, la nave affondò durante un’operazione di traino. “Durante il traino dell’incrociatore Moskva al porto di destinazione, la nave ha perso stabilità a causa dei danni allo scafo subiti durante l’incendio dalla detonazione delle munizioni. In condizioni di mare in tempesta, la nave è affondata”, ha affermato il ministero.

Le autorità russe inizialmente hanno affermato che la nave è stata “seriamente danneggiata” a causa di un incendio a bordo, senza riconoscere un attacco. I 500 membri dell’equipaggio sono stati evacuati, ha detto il ministero russo.

L’Ucraina ha detto che i suoi militari hanno sparato sulla Moscova. “I missili Nettuno a guardia del Mar Nero hanno causato danni molto gravi alla nave russa”, ha detto su Telegram Maksym Marchenko, capo dell’amministrazione militare regionale di Odesa.

La Moskva e il suo equipaggio erano memorabilidettoad “andare a farti fottere” da un soldato ucraino durante l’attacco a Snake Island all’inizio dell’invasione russa.

All’inizio di venerdì, c’erano esplosioni sentito a Kiev, ha scritto su Twitter la deputata ucraina Lesia Vasylenko. Il legislatore ha affermato che nella capitale sono state udite tre esplosioni, aggiungendo che “molto probabilmente [il presidente russo Vladimir] Putin è diventato livido a causa del naufragio della Moscova”.

In un discorso notturno, il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy ha elogiato gli ucraini per essere sopravvissuti per 50 giorni sotto l’invasione russa e ha reso omaggio a “coloro che hanno dimostrato che le navi russe possono andare… solo fino in fondo”.

Fonte: ilpolitico.eu

Articoli correlati