Home Cronaca La storia delle mascherine “aggiunte con Photoshop” nella foto di Salvini con la squadra della Lega Lombardia

La storia delle mascherine “aggiunte con Photoshop” nella foto di Salvini con la squadra della Lega Lombardia

da Giornalettismo

Sembra quasi troppo fake per essere vero. Nella giornata di ieri Matteo Salvini ha pubblicato una fotografia sul suo profilo ufficiale che lo ritrae in mezzo ai colleghi della Lega in Regione Lombardia – compreso Attilio Fontana, presidente della regione – ma questa foto ha qualcosa di veramente strano. Sui social tutti hanno cominciato, infatti, a fare zoom sui visi delle persone presenti in foto rivelando quello che, a prima vista, potrebbe sembrare il risultato di un grafico non capace di utilizzare Photoshop. La storia della foto Lega mascherine Photoshop è stata notata dal popolo social portando Photoshop in cima tra i trend Twitter.

Con la grande squadra della Lega in Regione Lombardia che con il massimo impegno non perde di vista gli obiettivi su cui lavorare: Lavoro, Sanità e opere pubbliche. Avanti! pic.twitter.com/f1HXRRy3rz

— Matteo Salvini (@matteosalvinimi) January 31, 2022

LEGGI ANCHE >>> Lo scontro Salvini-Riformista. Il leghista: «Insinua che mi droghi». Sansonetti: «Ipotesi che sia eterodiretto»

Foto Lega mascherine Photoshop, cosa potrebbe essere successo

Se ne parla da circa un paio di ore – con gli utenti che sono andati a commentare la fotografia pubblicata dal profilo ufficiale di Matteo Salvini. L’ipotesi che è emersa per prima è che, per evitare le polemiche in merito alla distanza di sicurezza non mantenuta, il team di Salvini abbia pensato di aggiungere i Dpi mancanti.

Hanno fatto una foto ufficiale da pubblicare e una foto ricordo per loro.
Infatti le foto sono diverse, cambiano leggermente le posizioni del corpo. Chi gli cura il profilo twitter aveva solo quella fatta in amicizia e ha pensato “bene” di taroccarla. Immagino sia andata così. pic.twitter.com/gR9PyVo0bC

— Sabrina Scurto (@SabrySocial) February 1, 2022

Sul web è emersa anche l’ipotesi secondo cui ci sarebbero due fotografie: una – la prima – pubblicata con il logo Lega Salvini Lombardia, in cui tutti hanno la mascherina. Che è però diversa dalla seconda – come si può notare dalla posizione leggermente diversa di alcune delle persone ritratte, dalle donne accanto a Salvini all’uomo più alto del gruppo che si trova dietro rispetto agli altri -, che è lo scatto modificato comparso sul profilo del leader della Lega.

Cioè non ci posso credere che qualcuno abbia pensato “mettiamo le mascherine con Photoshop”. Non ci voglio credere, ditemi che son sorrisi disegnati sulla mascherina vi prego. pic.twitter.com/R72kELtBWg

— Davide (@Daddozz) February 1, 2022

Salvini pubblica foto con la dirigenza della Lega Lombarda ma qualquadra non cosa. Magari fate ritoccare su Photoshop anche le schede su cui avete scritto Mattarella. pic.twitter.com/fRk3tR6tv1

— Klevis Gjoka (@Klevis_Gjoka) February 1, 2022

Io,fossi in voi,
mi seppellirei.
#nogreenpass #utiliidioti #bugiardi pic.twitter.com/qmfcBxZoDH

— (@ruttodibosco) February 1, 2022

L’ipotesi sulla foto modificata

Abbiamo chiesto il parere a una grafica di professione e quello che emerge – come sembrerebbero confermare anche gli scatti qui sopra – è che la trasparenza (ovvero le mascherine applicate sul volto lasciandolo intravedere in trasparenza) sarebbe da escludere. Che un ritocco ci sia stato e che questa fotografia sia finita sul profilo di Salvini è evidente, però non è così tanto scontato che lo scopo sia stato quello di aggiungere mascherine lì dove mancavano. Risulta comunque difficile, effettivamente, capire quale altro potrebbe essere lo scopo.

UPDATE delle 18.23: Nel corso della giornata è stato lo stesso Matteo Salvini a svelare l’arcano: la colpa di questo grottesco effetto – che comunque rappresenta una modifica successiva rispetto alla foto originale – sarebbe da attribuire al filtro utilizzato per postare la foto sui social: «Errata corrige – si scrive sui social -. Qui la foto originale senza il “filtro nitidezza” che ha fatto apparire dei volti sulle mascherine dei presenti. Al lavoro».

L’articolo La storia delle mascherine “aggiunte con Photoshop” nella foto di Salvini con la squadra della Lega Lombardia proviene da Giornalettismo.

Continua a leggere l’articolo qui -> La storia delle mascherine “aggiunte con Photoshop” nella foto di Salvini con la squadra della Lega Lombardia
Autore:

Ilaria Roncone

Articoli correlati