Home PoliticaMondo L’alto ministro francese fa esplodere il piano della coalizione di sinistra di “disobbedire” alle regole dell’UE

L’alto ministro francese fa esplodere il piano della coalizione di sinistra di “disobbedire” alle regole dell’UE

da Notizie Dal Web

Il piano della coalizione elettorale di sinistra francese di disobbedire alle regole dell’UE è “irresponsabile” e potrebbe portare al Frexit, ha affermato venerdì il ministro dell’Europa francese Clément Beaune.

“Se scegliamo le nostre regole à la carte… la distruzione dell’Unione Europea è inevitabile”, ha scritto Beaune in un editoriale pubblicato su Le Monde.

All’inizio di questa settimana, l’estrema sinistra France Unbowed, i Verdi, i Comunisti e il Partito Socialista hanno colpito un affare in vista del primo turno delle elezioni parlamentari del 12 giugno, che divide i collegi elettorali tra i quattro partiti e consente ai loro candidati di candidarsi incontrastati da altri esponenti di sinistra in tutta la Francia.

In base all’accordo, le parti si sono dichiarate “pronte a disobbedire” alle regole dell’UE, in particolare quelle di bilancio, per promuovere la loro agenda verde e sociale, e prova a privare Il presidente francese Emmanuel Macron della maggioranza nell’Assemblea nazionale, la camera bassa del Paese.

Beaune ha affermato che il concetto di disobbedienza europea è “fuorviante e pericoloso”, sostenendo che “mantiene il mito infantilizzante di un’Europa punitiva, di una Francia ribelle castigata da un severo insegnante di Bruxelles o Berlino”.

Beaune ha aggiunto che si tratta di una “terribile confessione di debolezza” perché significa che “la Francia non sarebbe in grado di cambiare il corso dell’Europa, quando tutti i nostri partner sanno che l’Unione non è mai stata così segnata dalle nostre idee”.

Ha avvertito che la disobbedienza alle regole dell’UE significa che un Frexit – l’uscita della Francia dall’UE – “accaderà” come “conseguenza logica”.

Fonte: ilpolitico.eu

Articoli correlati