Home Cronaca L’industria bellica festeggia mentre House passa $ 858 miliardi NDAA

Giovedì i sostenitori della pace hanno criticato l’approvazione da parte della Camera dei Rappresentanti di un gigantesco disegno di legge di spesa militare da 858 miliardi di dollari come regalo anticipato per le festività per il Pentagono e le società di armi che beneficiano dell’iniziativa degli Stati Unitiin corso– ma in gran parte dimenticato – Guerra al terrore. Legislatori della Cameravotato 350-80a favore del National Defense Authorization Act (NDAA) del 2023, con 45 democratici e 35 repubblicani che hanno votato “no”.

La nuova NDAA autorizza un aumento della spesa militare di 80 miliardi di dollari rispetto al disegno di legge del 2022 e di 118 miliardi di dollari in più rispetto a quando il presidente Joe Biden è entrato in carica nel 2021. Lo stanziamento per il 2023 è superiore ai budget militari combinati di Cina, India, Regno Unito, Russia, Francia, Germania, Arabia Saudita, Giappone e Corea del Sud,secondoil National Priorities Project presso l’Institute for Policy Studies (IPS). È anche più del prodotto interno lordo annuo di paesi tra cui Arabia Saudita, Svezia, Svizzera e Turchia,basato suI dati delle Nazioni Unite.

La cifra di 858 miliardi di dollari non include la spesa aggiuntiva per l’arsenale nucleare degli Stati Uniti, i contributi alla difesa dell’Ucraina o i benefici per i veterani.

Progressisti tra cui Reps. Jamaal Bowman (D-N.Y.), Cori Bush (D-Mo.), Jesús “Chuy” García (D-Ill.), Pramila Jayapal (D-Wash.), Ro Khanna (D-Calif. ), Barbara Lee (D-Calif.), Alexandria Ocasio-Cortez (D-N.Y.), Ilhan Omar (D-Minn.), Marc Pocan (D-Wis.), Katie Porter (D-Calif.), Ayanna Pressley (D-Mass.), Jamie Raskin (D-Md.) e Rashida Tlaib (D-Mich.) sono stati tra coloro che hanno respinto il disegno di legge.

“Mentre le famiglie lavoratrici sono schiacciate dall’inflazione, non dovremmo spendere 45 miliardi di dollari IN PIU’ di quanto richiesto dal presidente nella NDAA”,twittatoRep. Mondaire Jones (D-N.Y.), che si è opposto al disegno di legge. “Certamente non in aggiunta a un budget del Pentagono già gonfiato di oltre 800 miliardi di dollari pieno di omaggi di lobbisti. Ho votato NO”.

Rep. Jerry Nadler (D-N.Y.), un altro voto negativo,dissenon poteva sostenere un disegno di legge la cui “linea massima rimane miliardi di dollari al di sopra della richiesta del presidente, aggiungendosi a un budget già gonfio del Pentagono”.

Definendo il disegno di legge una “vergogna assoluta”, il gruppo di difesa dei consumatori Public Citizentwittatoche “l’aumento del budget per l’inflazione è una pessima scusa. Il salario minimo è stato di $ 7,25 per oltre un decennio. Perché ci sono sempre soldi per il complesso militare-industriale, ma un salario vivibile è in qualche modo “troppo costoso”?”

“Non c’è alcuna giustificazione per lanciare… 858 miliardi di dollari al Pentagono quando ci viene detto che non possiamo permetterci l’espansione del credito d’imposta per i figli, il congedo retribuito universale o altre necessità umane di base”, ha aggiunto il gruppo. “Fine della storia.”

Il caucus di guerra vince sempre: il nuovo disegno di legge militare da 857 miliardi di dollari riempie le tasche degli appaltatori e spinge il #NOI verso una nuova guerra fredda https://t.co/WTvp4rCs6N #defundwar #Pentagono

— World BEYOND War (@WorldBeyondWar) 8 dicembre 2022

Cole Harrison, direttore esecutivo di Massachusetts Peace Action (MPA), ha dichiarato in adichiarazioneche “Raytheon con sede a Waltham e il suo collega mercante di morte, Lockheed, festeggiano il Natale in anticipo”.

“Portate a casa i nostri dollari di guerra”, ha aggiunto Harrison, sottolineando che la lotta per il disegno di legge non è finita. “Non abbiamo bisogno di più armi e più guerra. Abbiamo bisogno di rispetto e cooperazione internazionale. Esortiamo i senatori a votare “no” su questa vergognosa appropriazione indebita di denaro dei contribuenti”.

L’MPA ha inoltre osservato che “il Pentagono ha recentemente fallito il suo quinto audit annuale consecutivo, ma i membri della Camera si sono affrettati a inondare l’agenzia irresponsabile con i soldi dei contribuenti” e che “2,9 milioni di bambini negli Stati Uniti sono stati strappati alla povertà nel 2021 dal credito d’imposta per i figli, ma quel programma è scaduto dopo un anno, e ora i nostri funzionari eletti hanno deciso di spendere una cifra equivalente per aumentare il budget di guerra”.

Gli attivisti contro la guerra invitano le persone a contattare i loro senatori e li esortano a votare “no” all’NDAA, pur riconoscendo che il gigantesco pacchetto passerà quasi sicuramente alla camera alta.

Scrivendo per il Qunicy Institute for Responsible Statecraft, direttore della politica federale dell’Unione nazionale dei contribuenti Andrew Lautzdisseche “il Congresso si sta affrettando a approvare l’NDAA nelle prossime settimane o due, prima che tornino a casa per le vacanze”.

“I legislatori approveranno quasi certamente un massiccio aumento del bilancio della difesa approvato dai membri di entrambe le parti in entrambe le camere della legislatura: almeno 80 miliardi di dollari in totale oltre i livelli del 2022, e questo non include decine di miliardi di dollari del Pentagono ha ricevuto per combattere l’invasione russa dell’Ucraina”, ha detto.

La posta L’industria bellica festeggia mentre House passa $ 858 miliardi NDAA apparso per primo su Verità.

Fonte: www.veritydig.com

Articoli correlati