Home PoliticaMondo Sospetta spia russa arrestata presso l’agenzia di intelligence straniera tedesca

Un dipendente dell’agenzia di intelligence straniera tedesca è stato arrestato, sospettato di aver passato informazioni a un’agenzia di intelligence russa, hanno detto giovedì le autorità.

Il Pubblico Ministero Generale ritiene che il dipendente del Servizio di intelligence federale tedesco (BND), un cittadino tedesco, quest’anno abbia trasmesso informazioni altamente sensibili a un servizio di intelligence russo, compresi segreti di stato, l’autorità annunciato.

Il funzionario è stato arrestato mercoledì sera e giovedì davanti a un giudice istruttore presso la Corte federale di giustizia di Karlsruhe, che ha disposto la custodia cautelare. Sono stati perquisiti anche l’appartamento e il luogo di lavoro dell’imputato e di un’altra persona.

Il BND ha affermato di aver appreso del potenziale spionaggio all’interno dei suoi ranghi durante il suo lavoro di intelligence e ha avviato indagini interne, informando il pubblico ministero generale dopo che vi erano prove sufficienti.

Il cancelliere Olaf Scholz è stato informato diverse settimane fa del sospetto di spionaggio al BND, come riportato da Rivista SPIEGEL. Secondo il Giornale GUARDATO, anche altri dipendenti del BND potrebbero aver lavorato per i servizi segreti russi. Tuttavia, finora non ci sono stati ulteriori arresti.

Fonte: www.ilpolitico.eu

Articoli correlati