Home Cronaca VKontakte punta sull’utilizzo di servizi di messaggistica di vent’anni fa

VKontakte punta sull’utilizzo di servizi di messaggistica di vent’anni fa

da Giornalettismo

VKontakte riavvia ICQ e MyTeams per le comunicazioni aziendali ed è subito salto indietro di vent’anni. Si tratta di due servizi di messaggistica che risalgono agli anni Novanta e Duemila. In VK Group – come emerge da fonti vicine – si starebbe discutendo della questione già a partire da metà febbraio per quel che riguarda ICQ e da inizio marzo per quel che riguarda MyTeams. Vari canali hanno dato la notizia – compreso il media bielorusso Nexta – e le battute in merito alla Russia che torna indietro nel tempo non si sono fatte attendere di certo.

good news for russian gamers pic.twitter.com/EcSF2nzdVR

— Kuba z vesnice 🇨🇿 (@StroufJakub) March 16, 2022

This war is setting Russia back 20 years.

Russian clone of @Facebook called @vkontakte is planning to relaunch @ICQ. pic.twitter.com/1r3xG90L5H

— kvakes.eth (🇺🇦,🇺🇦) (@kvakes) March 16, 2022

LEGGI ANCHE >>> Da VK scompare il link della video-dichiarazione di Marina Ovsyannikova

VKontakte riesuma servizi di messaggistica di vent’anni fa

La questione fornisce la misura – una delle tante – di quello che sta accadendo in Russia. Tra le sanzioni, le aziende che scelgono di non fornire più i loro servizi e i vari blocchi operati dalla Russia stessa, avere mezzi per comunicare che non siano stati bloccati o che non siano a rischio di blocco nel futuro prossimo diventa sempre più faticoso. ICQ è un programma di messaggistica istantanea molto semplice che – per dare un’idea di quello di cui stiamo parlando – è stato distribuito la prima volta nel ’96.

Come riporta Forbes Ru, sanzioni e sospensione del lavoro di compagnie estere in Russia hanno fatto da sfondo alla discussione che dovrebbe essersi tenuta anche con le autorità della Russia. Entrambi i progetti dovrebbero essere implementati entro l’estate 2022. Secondo un funzionario federale citato da Forbes, «VK prevede di accelerare il lancio del suo nuovo messenger, ma non di ICQ». Non è dato sapere, attualmente, se e in che modo le nuove versioni di ICQ e di quello che è stato ribattezzato come VK Teams saranno diverse da quelle esistenti. VK Group non ha risposto a richieste di commento in merito alla notizia.

L’articolo VKontakte punta sull’utilizzo di servizi di messaggistica di vent’anni fa proviene da Giornalettismo.

Continua a leggere l’articolo qui -> VKontakte punta sull’utilizzo di servizi di messaggistica di vent’anni fa
Autore:

Ilaria Roncone

Articoli correlati