Home Cronaca YouTube blocca i canali dei media russi in tutto il mondo

YouTube blocca i canali dei media russi in tutto il mondo

da Giornalettismo

YouTube ha deciso di bloccare in tutto il mondo l’accesso ai canali dei media finanziati dallo stato russo. Lo ha annunciato il portavoce di YouTube Farshad Shadloo citato dal Guardian. È quanto ha riportato l’agenzia di stampa Ansa.

LEGGI ANCHE –> Google Play sospende pubblicità e servizi a pagamento in Russia / di Martina Maria Mancassola

«Le nostre linee guida della community vietano ai contenuti di negare, minimizzare o banalizzare eventi violenti ben documentati e rimuoviamo i contenuti sull’invasione russa in Ucraina che violano questa norma. In linea con ciò, con effetto immediato, stiamo anche bloccando i canali YouTube associati ai media russi finanziati dallo stato, a livello globale», ha spiegato Shadloo. Il servizio di video streaming più popolare del mondo – posseduto da Alphabet Inc’s Google – ha spiegato in un comunicato che l’invasione russa dell’Ucraina ora ricade sotto la sua politica di eventi violenti.

[CREDIT PHOTO: ITALY PHOTO PRESS]

L’articolo YouTube blocca i canali dei media russi in tutto il mondo proviene da Giornalettismo.

Continua a leggere l’articolo qui -> YouTube blocca i canali dei media russi in tutto il mondo
Autore:

Redazione

Articoli correlati