Home Politica Conflitti di interesse: l’incapacità di Biden di negoziare in mostra mentre l’accordo nucleare iraniano si sgretola

Conflitti di interesse: l’incapacità di Biden di negoziare in mostra mentre l’accordo nucleare iraniano si sgretola

da Notizie Dal Web

Su COI n. 286, Kyle Anzalone e Connor Freeman coprono l’incapacità del governo statunitense di tenere traccia della frequenza con cui le armi fornite dagli americani vengono utilizzate per uccidere i civili yemeniti, nonché le ultime notizie sull’accordo nucleare iraniano.

Kyle discute dei tentativi della Casa Bianca di difendere l’imminente incontro di Joe Biden con il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman. Biden ha promesso – durante la campagna elettorale – di trattare MBS come il “paria” che è. Con l’avvicinarsi di quella riunione, i funzionari dell’Ufficio per la responsabilità del governo hanno parlato con Il New York Times, in condizione di anonimato, di un rapporto che mostra che il Pentagono e il Dipartimento di Stato non sono riusciti a tenere traccia di quanti civili sono stati uccisi dalle forze sostenute dagli Stati Uniti in Yemen. Il rapporto abbraccia le amministrazioni Obama, Trump e Biden. Si stima che oltre 377.000 civili siano stati uccisi o morti di fame durante questa guerra genocida. I funzionari temono che il Segretario di Stato Antony Blinken toglierà una pagina dal libro del suo predecessore Mike Pompeo facendo pressioni sul GAO per classificare il rapporto rivelatore e critico. I dati sono attualmente inaccessibili al popolo americano.

Connor parla della riunione del Consiglio dei governatori dell’AIEA di questa settimana che viene utilizzata come sede politica per le dichiarazioni anti-Iran fatte da Washington, dagli inglesi, dai francesi, dai tedeschi e, peggio ancora, dalla stessa AIEA, vale a dire il suo direttore generale Rafael Grossi . Grossi ha recentemente incontrato il premier israeliano Naftali Bennett e ha mostrato profonda ipocrisia. Sta attivamente facilitando la propaganda di Tel Aviv sul programma nucleare civile iraniano e sta a guardare mentre Bennett minaccia di attaccare una nazione sovrana usando false pretese. L’amministrazione di Biden continua a incolpare assurdamente le richieste dell’Iran di alleggerire le sanzioni per lo stallo dei colloqui nucleari. A quanto pare, Washington sta iniziando ostentatamente a lanciare la sua campagna di pubbliche relazioni internazionali giustificando quella che probabilmente ora è una piena adozione della dottrina di Donald Trump sull’Iran.

Iscriviti suYoutubeesolo audio.

Il post Conflitti di interessi: l’incapacità di Biden di negoziare in mostra mentre l’accordo nucleare iraniano si sgretola è apparso per primo Blog di Antiwar.com.

Fonte: antiwar.com

Articoli correlati