Home Politica Il Chicago Tribune sta canalizzando “Baghdad Bob” sulla guerra in Ucraina?

Il Chicago Tribune sta canalizzando “Baghdad Bob” sulla guerra in Ucraina?

da Notizie Dal Web

Leggendo l’editoriale del 21 novembre del Chicago Tribune “Promemoria per il nuovo Congresso: l’Ucraina ha bisogno del tuo aiuto, non del tuo rispetto‘, si potrebbe supporre che l’Ucraina stia vincendo la guerra russo-ucraina. Come prova il Trib offre “L’Ucraina ha appena ottenuto una delle più significative vittorie sul campo di battaglia nella guerra di quasi nove mesi, con il suo trionfo nella città meridionale di Kherson. La sconfitta della Russia a Kherson ha aggiunto una forte evidenza all’idea che l’Ucraina abbia il sopravvento contro l’invasione illegale e rovinosa di Putin”.

È vero il contrario. L’Ucraina viene sistematicamente annientata dall’esercito russo. Il ritiro della Russia da Kherson è principalmente tattico. Kherson sarà invertito mentre l’Ucraina crolla. Viene afferrato dal Trib e da tutti i promotori dell’attuale sostegno alle armi degli Stati Uniti, come prova dell’eventuale vittoria dell’Ucraina.

Il Trib allude alla distruzione delle infrastrutture dell’Ucraina che ha fatto precipitare gran parte del paese nel freddo e nell’oscurità all’apice dell’inverno. Ma poi il Trib ritorna alla sua piacevole illusione secondo cui “Ciò che aiuterà l’Ucraina in questo periodo pericoloso è un impegno incrollabile da parte degli Stati Uniti e dell’Europa a fornire aiuti militari ed economici”. Vediamo, oltre 100 miliardi di dollari in aiuti per le armi con i prossimi 37 miliardi di dollari del Congresso Lame Duck, non hanno fatto altro che prolungare la morte e la distruzione dell’Ucraina per 9 mesi. Gran parte della distruzione delle infrastrutture ucraine non è avvenuta fino a quando le armi statunitensi non hanno prolungato inutilmente la guerra. Se gli Stati Uniti avessero firmato a marzo l’accordo di pace in 15 punti mediato dalla Turchia, membro della NATO, la guerra sarebbe finita entro aprile. Il siluramento dell’accordo di pace da parte degli Stati Uniti è stato un vile tradimento del popolo ucraino. Con l’eccezione della guerra Iraq-Iran del 1980-88, gli Stati Uniti hanno sempre lavorato per porre fine al conflitto straniero attraverso la diplomazia, non prolungandolo con armi infinite.

Invece di castigare i repubblicani conservatori, alcuni dei quali pianificano di porre fine ai trasferimenti di armi statunitensi nel 118° Congresso di gennaio, il Trib dovrebbe sostenere i loro sforzi per ridurre più armi che prepareranno il terreno per negoziati sensati.

Il Trib dovrebbe anche smettere di dire ai suoi lettori che l’Ucraina sta vincendo questa guerra. In questo modo si risveglia il fantasma di Baghdad Bob, il famigerato Ministro dell’Informazione iracheno, che appariva ogni giorno in TV per dire al mondo che l’Iraq stava sconfiggendo il Grande Satana America nella sua criminale guerra americana del 2003.

La posta Il Chicago Tribune sta canalizzando “Baghdad Bob” sulla guerra in Ucraina? apparso per primo su Blog contro la guerra.com.

Fonte: www.antiwar.com

Articoli correlati